Translate

Tombolo di Anghiari e fettuccine ai funghi porcini



Carissimi amici, Le immagini che vedete sono di Anghiari, uno stupendo borgo medioevale toscano, ricco di storia, cultura ed arte. Per conoscere più dettagliatamente questo
splendido luogo, cliccate sul sito http://www.anghiari.it/new/. Dedico questo post al Tombolo di Anghiari, alla sublime arte della trina a fuselli e del merletto. Le prime lavorazioni al tombolo, in Anghiari, risalgono agli anni Trenta, quando un gruppo di ragazze del paese, iniziò a frequentare la scuola di lavori femminili, presso il convento della Croce, gestita dalle suore. Per realizzare il tombolo, si usa un cuscino rotondo e piatto, detto pagnotta, che appoggia su un apposito sostegno a tre piedi in legno, con uno snodo di ferro, che permette al cuscino di ruotare per meglio seguire il disegno. Altri strumenti indispensabili sono i fuselli, gli spilli, l'uncinetto, il filo di lino e i disegni di cartone. Allo scopo di insegnare e divulgare la meravigliosa arte della trina e del merletto al tombolo, è nata, nel 1997, l'Associazione Il Tombolo di Anghiari. Oltre alle consuete lezioni settimanali, che si svolgono da settembre ad aprile, vengono organizzate mostre e stages. Nelle immagini potete ammirare la lavorazione di preziosi merletti al tombolo, eseguita dalle mani sapienti di due bravissime insegnanti.



******
Fettuccine ai funghi porcini
 


Ingredienti per 4 persone
350 gr di fettuccine all'uovo, 400 gr di funghi porcini freschi, 2 spicchi di aglio, un ciuffo di prezzemolo, sale, pepe nero qb, olio evo, brodo vegetale qb.
Preparazione
Dopo aver pulito e lavato i funghi, spezzettateli in una casseruola e stufateli, unendo un trito abbondante di aglio e prezzemolo e olio evo qb, quindi salate e pepate. Cuocete versando del brodo vegetale, quanto basta, e terminate la cottura senza far restringere troppo il sughetto. Cuocete le fettuccine al dente, scolatele, ma non troppo, e saltatele nel condimento, quindi servite!

******

42 commenti:

  1. Quanto e bello il posto dove 6 stata e che bei lavoretti...:D...io mi ci prenderei le orecchie ase mai dovessi mettermi ad imparare...:P...quindi lascio agli esperti va la...:D...x quando riguarda la pappa e buonissima nn c'è dubbio peccato che i nn sappia apprezzare i funghi ammeno che nn siano i champinions che a quanto pare nn sn funghi...buona giornata ed 1 forte abbraccio stupenda...:D

    RispondiElimina
  2. PS:scusami ti prendo il premio molto volentieri cosi poi lo giro anch'io...:D...grazie...smack

    RispondiElimina
  3. il posto è bellissimo,poi quei lavoretti...ma quanto sono brave quelle persone??stupendi, e ate complimenti perche anche il piatto è bellissimo a me piace tantissimo,un abbraccio!!

    RispondiElimina
  4. Questo borgo è bellissimo, sembra un paese incantato. Meravigliosi quei lavori al tombolo, una tradizione che non andrebbe assolutamente persa. E da non perdere sono anche le tue tagliatelle ai porcini, mi sta raddoppiando...triplicando...moltiplicando a dismisura la fame ad avere quel piatto davanti! Un bacione tesoro, buona giornata

    RispondiElimina
  5. Bella Anghiari con il tombolo e le tue fettuccine!!!

    ^_______^

    RispondiElimina
  6. Lady ...mi hai mandata in estasi con queste immagini!
    Peccato che questo meraviglioso borgo sia così lontano da me...meriterebbe davvero una visitina...eppoi le tagliatelle ai funghi porcini freschi!!!!!!!!!!!! Qui me li sogno...solo surgelati ( ma non è mai e poi mai la stessa cosa).
    bacibaci

    p.s.
    da te solo cose sublimi =_^

    RispondiElimina
  7. Che posto stupendo, poi sono molto colpita dal fatto che esista un'associazione che preservi questa arte antica che altrimenti si perderebbe...

    Ed ottime le fettuccine, un classico di cui non ci si stanca mai.
    Ciao :-)

    RispondiElimina
  8. ciao Lady che posto stupendo!! favolose le trine...e soprattutto la tecnica! buone e gustose el fettuccine! bacioni, buona giornata:)

    RispondiElimina
  9. La tradizioni sono un patrimonio culturale, storico, di vita... tesori da conservare ma anche da conoscere affinchè possano essere valorizzati ed arricchirsi del senso del sapere. Grazie Lady per le tue divagazioni. Questo luogo e questi merletti sono incantevoli.
    La tua pasta mi mette appetito... un gusto pieno, eccellente. Baci. Deborah

    RispondiElimina
  10. che pazienza e passione ci vuole per fare quei capolavori, davvero bellissimi! Le fettuccine con i funghi sono troppo invitanti,pensare che mio figlio non ama i funghi, ma come si fa dico io....devo fargli cambiare idea....Un abbraccione...ho aggiunto il tuo fiore,fammi sapere se va bene così...

    RispondiElimina
  11. GRAZIE!!!!!!!!!!!!!!!
    Sono onorata di come hai accolto il mio blog.
    E' un piacere la tua amicizia, che ricmbio di cuore.
    Un abbraccio Alessandra

    RispondiElimina
  12. Loved the stunning captures as well as the yum prep.... :)

    Ash...
    (http://asha-oceanichope.blogspot.com/)

    RispondiElimina
  13. Ma che bel posto e che belle foto!!! davvero molto interessanti!!! come hanno detto anche le altre, sono tradizioni che spero non si perdano col tempo...le fettuccine sono imperdibili, semplici ma d'effetto!!! un abbraccio di vero cuore

    RispondiElimina
  14. Anche io rimango incantata di fronte all'arte del ricamo col tombolo, addirittura pensavo che fosse precedente agli anni 30! Trine e ricami, so di non essere portata e per questo ammiro chi è capace di realizzare di questi capolavori! Le fettuccine invece sono alla nostra portata e impreziosite dai porcini diventano irresistibili, io e Luca stravediamo per funghi e tartufo e ogni volta che possiamo non ce li facciamo mancare!
    Abbiamo visto il link e siamo rimasti entusiasti, sei stata un tesoro, non solo è venuto benissimo, ma è stato un bellissimo dono!
    Un abbraccio
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  15. Bello questo reportage, e l'associazione per mantenere questo patrimonio una cosa bellissima. E' veramente una visita da fare. Sei stata a Burano visitare il museo del merletto e anche li c'è una scuola, ma è difficile al giorno d'oggi trovare le persone che abbiano tanta pazienza.
    Grazie del link e delle tue visite, sempre graditissime.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  16. Tesoro, grazie sei stata davvero gentile e carina!
    Mi hai lasciata senza parole.
    Che meraviglia il borgo medioevale che hai visitato. Lo sai, questi paesini sono la mia passione.
    Il tombolo è un'arte che ammiro e apprezzo tantissimo.
    Le fettucine mi piacciono moltissimo.
    Il sugo con i funghi è delizioso, come piace a me, semplice per consentire alla materia prima di esprimere al massimo la sua bontà.
    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  17. ciao!!!

    tradizioni bellissime...ho una zia che lavora con il tombolo...fa lavori eccezionali!

    le fettuccine mettono l'acquolina solo a guardare!!

    Grazie infinite del banner!!ricambio con molto molto piacere, aggiungendo il tuo nel mio blog!!
    un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  18. grazie, mi piace il link , ne sono veramente felice!
    conosco Anghiari , ci siamo andati un po' di anni fa, merita andarci è un borgo bellissimo!
    ottimo piatto , un classico intramontabile, un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  19. Grazie per avermi lincata, sono molto lusingata e contenta! Un abbraccio. A presto. Deborah

    RispondiElimina
  20. Ohhh! Angiari è bellissima merita davvero andarci!!
    Ti ringrazio tantissimo per il link, ne sono molto lusingata e contenta!!
    Ciao Lady, buona serata!

    RispondiElimina
  21. Il link al mio blog è a dir poco delizioso: sei carina ad aver pensato a me e devo dire che quando l'ho visto mi sono emozionata un po',grazie di cuore.
    Un bacio,ciao!

    RispondiElimina
  22. Cara Lady ti ringrazio di cuore considero questo gesto una dimostrazione di affetto e stima....voglio imparare anch'io a linkare i blog a me più cari devo impegnarmi e farlo al più presto per ricambiare . bacibaci

    RispondiElimina
  23. Davvero invitanti e gustoseeee!
    Complimenti questo piatto viene sempre apprezzato!!
    Elisa

    RispondiElimina
  24. Ciao Lady. Me alegro mucho verte de nuevo. En esta época no suelo entrar mucho en el blog pero hoy que he podido no quiero dejar pasar la ocasión para visitarte y agradecerte tus visitas y comentarios siempre tan amables.
    Espero y deseo que estés pasando un estupendo verano. Creo que estarás disfrutando ya que nos pones las fotos de un lugar precioso, que no conozco, pero que viéndolas se queda uno con las ganas de visitarlo.
    Por lo que muestras, en ese lugar hacen verdaderas maravillas con los bolillos, aquí también existe esa artesanía y espero que para septiembre, salen un día a la calle y muestran como lo hacen, haré algunas fotos, si me dejan y verás como es muy parecido. Estaré atento al día.
    La pasta que has hecho da gusto verla y me quedo con la gana de probarla. Estoy seguro que debe saber a gloria. Eres una cocinera celestial jj.
    Que disfrutes de lo que resta de verano.
    Hasta otro día.
    Saludos

    RispondiElimina
  25. carissima mi fa immensamente piacere il link al mio blog,sei stata molto gentile!Bellissime immagini che hai scelto x noi.Presto tornerò a seguirvi come prima !Ti auguro bellissime giornate spensierate e rilassanti!Grazie e un bacione!

    RispondiElimina
  26. oooohhhhh...mi sono davvero commossa!!!Sei troppo carina :'))) !!!grazie grazie grazie :D

    PS: sai che in una fiera medioevale anch'io ho provato a farlo!?E' più facile di quanto si creda, e se non fosse che ho non ho la pazienza di passarci molte ore dietro lo avrei già in casa!!!Che opere meravigliose che ne escono fuori!!!

    PPS: ma queste fettuccine sono fenomenali!Mi hai fatto venire una fame...ed è anche ora di pranzo...mmmm....gnam gnam!!!


    PPPS (e questo è l'ultimo, giuro!): mica sapevo dove fosse Anghiari!Ma ora mi sono data una bella sbirciata al sito che hai linkato e credo proprio che ci farò un salto...dev'essere bellissimo!!!

    RispondiElimina
  27. Ciao carissima...innanzitutto ti ringrazio per il banner. Ho inserito anch'io il tuo sul mio blog, mi sembrava carino contaccambiare una gentilezza.
    Poi come sempre ti faccio tanti complimenti per le foto, il reportage così interessante. Gli antichi mestieri mi affascinano molto.
    Anche qui l'arte del merletto è antica e sta scomparendo.
    E' un peccato perchè riescono a fare cose dal valore inestimabile e a parte pochissime donne ormai molto anziane, nessuno sa più fare meraviglie simili!
    Speriamo che qualcuno porti avanti queste tradizioni che sono una grandissima ricchezza, altro che globalizzazione!
    Dopo tutto questo discorso m'è venuta fame e mi mangerei volentieri le tue meravigliose fettuccine.....anche s mi sa che sono finite.....
    Sono arrivata tardi stavolta....
    Un abbraccio carissima e a presto.
    Spero che il tuo banner vicino al mio ti piaccia.
    Ri-ciao!

    RispondiElimina
  28. Mio caríssima amica

    Le tue foto portami a viaggiare in Toscana, e come io sono così felice!

    E il piatto magnifico come sempre, non ci sono altri funghi in tutto il mondo così bene come gli italiani!

    Um abraço,

    RispondiElimina
  29. C'est toujours un plaisir de te rendre visite : en plus du plaisir culinaire, on découvre toujours de nouvelles choses.
    Cette manière de faire la dentelle est magnifique.
    Bravo pour ton prix.
    A bientôt.

    RispondiElimina
  30. Che fame mi hai fatto venire :D

    RispondiElimina
  31. encore une fois tu nous proposes de sublimes photos suivies par un délicieux plat de quoi se régaler
    bonne soirée

    RispondiElimina
  32. Lady cara, ti ringrazio di cuore per avermi linkata! Per me é un'onore! Grazie! Grazie!
    Quella Pagnottina all'interno della casettina di palme sono proprio iooooo!! E' la mia casettina ideale ;D.
    Perdona se non passo spesso, ultimamente sono sempre così impegnata in mille cose che non riesco a seguire molto nemmeno il blog, e in verità sono sempre in giro alla scoperta di luoghi incantevoli che spero un dì di mostrarvi ;D.
    Splendidi come sempre i tuoi post! Parlare di tradizioni e luoghi e ricette sempre ottime e stuzzicanti, dà gioia al cuore.
    Ancora grazie cara e buona giornata!
    Baciiiiiiiiiiiiii ;D

    RispondiElimina
  33. Starei ore a guardare queste mani muoversi in lavori di infinita pazienza e delicatezza come questi. Adoro i borghi, recentemente siamo stati a Narni, in Umbria. Da visitare.
    La ricetta... beh, per quelle con te vado sempre sul sicuro =___^ grazie.
    Buona giornata, bacio.

    RispondiElimina
  34. Che meraviglia questo borgo, e l'arte del ricamo è uno spettacolo! Il piatto eccezionale come sempre!!!!! Insomma cara mia sei come sempre promossa a pieni voti, un abbraccio!

    RispondiElimina
  35. E' meraviglioso andare alla scoperta di paesi come questo, quasi dimenticati dal tempo... Si ha l'impressione di vivere in una dimensione magica, permeata di arte, storia e profumi di cibi "veraci" :-) Grazie per averci rivelato l'esistenza di questo angolo incantato nel cuore della nostra stupenda Toscana!

    RispondiElimina
  36. Immagini uniche come sempre!!!Foto stupende testimoni di un'arte che si sta perdendo,esse rilevano dell'anima vera della nostra grande Toscana!Ho una tovaglia fatta a telaio ad anghiari,la tengo di conto come un tesoro!Grazie per avere inserito il mio blog nella tua pagina...quando torno a casa proverò a mettere il tuo nella mia ,se mi insegnerai...perchè non l'ho mai fatto.per il momento di abbraccio forte augurandoti un felicissimo Ferragosto e ancora grazieeeeee

    RispondiElimina
  37. Bellissimo posto e bellissime foto, Lady Boheme!! Anche qui da me, in Friuli, fanno i festival di merletto... Bellissimo, mi piace tantissimo!
    Grazie per il premio
    Un bacione

    RispondiElimina
  38. ci hai fatto vedere uno dei borghi più belli in italia è un arte quasi dimenticata

    RispondiElimina
  39. Lady mon amie, je suis très touchée par le lien que tu as mis concernant mon blog. Il es t magnifique.
    Merci pour le prix que tu m'offres et que j'accepte avec plaisir.
    Encore Merci de ton amitié.
    J'ai aussi une nouvelle rose rouge sur mon blog.
    A bientôt.

    RispondiElimina
  40. ma chère lady tu es un amour, je suis énormément touchée par le lien que tu as inséré sur le côté, c'est très gentil de ta part
    et merci pour pour le prix tu nous gâtes vraiment
    bisou et bonne journée

    RispondiElimina
  41. Che bel borgo ci hai mostrato!
    E l'arte di fare i merletti al tombolo, se non fosse per qualche signora anziana del luogo, è ormai in via di estinzione.
    Baciotti e complimenti per il premio ricevuto: è meritatissimo.
    A presto

    RispondiElimina
  42. Buonasera cara, ho visto ora che te lo hanno già passato, comunque lo stesso premio te lo giro con tanto affetto anch'io se ti piacere. Un bacione ^_^

    RispondiElimina

Grazie della visita e del commento!
I commenti con link attivi e inattivi verranno rimossi
I commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

NIENTE PREMI, GRAZIE!!!
Vi prego di NON assegnarmi premi, in quanto NON ho tempo a disposizione per rispettarne le relative regole!!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...