Translate

Proverbi fiorentini e gazpacho al Tabasco

 
Proverbi fiorentini
Occhio alle curve: 
non è riferito al tracciato stradale tortuoso, bensì alle procaci sinuosità femminili!
Andare a letto col "prete":  
significava utilizzare una struttura di legno detta "prete" o trabiccolo, a cui si appendeva lo scaldino, per riscaldare il letto nel periodo invernale. 
Andare a letto con le galline:
coricarsi nelle ore serali, prestissimo, prima che arrivi la notte.
Il bisognino fa trottar la vecchia: 
la persona anziana che è costretta ad impegnarsi per necessità.
Cencio dice male di straccio:
la persona che giudica e critica non è migliore di chi è giudicato e criticato.
Ciucciato dalle streghe:
persona emaciata e denutrita, alla quale, sembra sia stata succhiata la buona salute a causa di un maleficio.
L'acqua cheta la rovina i ponti: 
così definita la persona, apparentemente innocua, che è capace di combinare disastri.
Murare a secco:
significa mangiare senza bere, né acqua, né vino.
    
******
Gazpacho al Tabasco

(zuppa fredda originaria dell'Andalusia)
   
Ingredienti (dosi per 6 coppette)
2 peperoni (giallo e rosso), 1 cetriolo, 4 pomodori polposi e maturi, una cipolla rossa, uno spicchio di aglio, 4 foglie di basilico, 150 gr circa di mollica di pane raffermo, sale, pepe nero, aceto rosso qb, alcune gocce di tabasco, uova sode, filetti di acciuga sott'olio.
Preparazione
Ammorbidite, in acqua, la mollica di pane raffermo, strizzatela bene e versatela in una zuppiera. Riducete tutte le verdure a pezzetti, privando il cetriolo e i pomodori della loro buccia, aggiungete la cipolla e l'aglio spezzettati, 4 foglie di basilico, il sale, il pepe nero, una spruzzata di aceto rosso e alcune gocce di tabasco, fino al raggiungimento della piccantezza desiderata. Con un frullatore ad immersione frullate bene il tutto, fino ad ottenere un composto omogeneo e vellutato. Versate il gazpacho in singole coppette e fatelo raffreddare nel frigorifero. Servitelo ben freddo, guarnendolo con fette di uova sode e filetti di acciuga sott'olio e accompagnatelo con crostini di pane abbrustolito.
      
******

49 commenti:

  1. fanatstico!!!come procedono le vacanze?complimenti cara vedo che nn ti riposi mai!!sai ke in questi giorni nn si riusciva a lasciarti un commento anche se postavi le ricette?un bacione a presto

    RispondiElimina
  2. eh eh eh ....ne sai una più del diavolo ;-) Bella questa seconda parte! Naturalmente le foto e la ricetta sono da leccarsi i baffi!!!

    RispondiElimina
  3. ciao, non riuscivamo a lasciarti nessun commento nei giorni passati... Bellissimi i modi dire!
    L'Andalusia è bellissima, ci sono stata in viaggio di nozze! Il gazpacho non mi garba tanto, ma le tue foto sono bellissime!Un abbraccio e buone vacanze! Anche Lolly è in ferie... Baci Nani

    RispondiElimina
  4. Che dire............semplicemente unica.
    Un forte abbraccio.

    RispondiElimina
  5. questa ricetta mi ricorda tanto siviglia

    RispondiElimina
  6. Simapticcisimi questi modi di dire e deliziosa la zuppa. Perfetta per le giornate calde. Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  7. Mi è piaciuta anche la seconda parti, alcuni detti si usano anche da noi! Ottimo questo piato, perfetto per queste calde serate; un abbraccio cara Lady!!!!

    RispondiElimina
  8. un gran bel gazpacho, ci vuole proprio in questi giorno, anche la spagna può insegnare qualcosa a tavola

    RispondiElimina
  9. gazpacho bellissimo, e anche i detti, sai io sono toscana e li conosco tutti, non ti sei offesa che ti ho corretto una spiegazione nella prima parte vero?...ciao carissima, le tue fotografie sono sempre più belle....

    RispondiElimina
  10. Great recipe for Gazpacho, yummy

    RispondiElimina
  11. Una receta de gazpacho muy rica con el toque de tabasco, para los que les guste el picante. En España en esta época se come en casi todos los hogares.
    Un saludo Paco

    RispondiElimina
  12. ma che curioso il tuo post :)e questa zuppa fredda è molto adatta soprattutto ora che è estate!complimenti!

    RispondiElimina
  13. Bonjorno mia carra. tuta posto? Un abraccio from Hamburg, Cami

    RispondiElimina
  14. El gazpacho es una delicia, es un refresco, te ha quedado genial.

    Saludos

    RispondiElimina
  15. Che bonta!Adoro il gazpacho!Complimenti,carina!Un bacio:)

    RispondiElimina
  16. Troppo carina questa nuova versione del blog! :)
    Un bacio cara, i proverbi fiorentini sono simpaticissimi :D

    RispondiElimina
  17. nuovo look... mi piace!
    un bacione :)

    RispondiElimina
  18. che bello scoprire nuove tradizioni, baci.

    RispondiElimina
  19. Tesoro, un post tutto da leggere!! Divertente direi! E poi un piatto fresco che mi piace moltissimo, di quelli poco impegnativi per la digestione ma allo stesso tempo molto gustoso. Bravissima cara, buona settimana. Deborah

    RispondiElimina
  20. Ciao lady ! ho copiato la ricetta ! con questo caldo il tuo gazpacho mi sembra stimolante e rinfrescante !!! Grazie di avermi rinfrescato un po' di detti toscani !!! Complimenti e un abbraccione !!!!

    RispondiElimina
  21. Buongiorno cara!!ti auguro una bella giornata ciaooo

    RispondiElimina
  22. molto buono e fresco il gazpacho .
    belle le tue fotografiedi Firenze.
    buona giornata

    RispondiElimina
  23. Il detto "Murare a secco" lo riutilizzerò :)
    Buono il Gazpacho.

    RispondiElimina
  24. Uao!!! che sfiziosità!!!!
    Ho seguito il tuo consiglio, e vagare fra i blog con mozilla è davvero un'altra vita!!!
    bacioni

    RispondiElimina
  25. passavo da te e potevo solo ammirare senza scriverti, che bello ora un brindisi è perfetto! ciao

    RispondiElimina
  26. Finalmente posso commentare , tutto bello ...come sempre, mai fatto lo proverò.
    baci

    RispondiElimina
  27. Andare a letto con le galline,
    L'acqua cheta la rovina i ponti,
    questi li diciamo anche a Roma...Ciao SILVIA

    RispondiElimina
  28. anche il lazio ha alcuni di questi "detti",troppo simpatici i toscani mi piace il loro umorismo. un piatto che non mi è molto famigliare, lo segno, un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  29. Buongiorno!!un bacione cara buona giornata

    RispondiElimina
  30. prima di vivere in Italia ho vissuto in Andalucia (benalmadena costa-Malaga) li ho assagiato il gazpacho per la prima volta e mi sono innamorata subito, ancora lo preparo, ma mi piacerebbe provare la tua versione con uova sode, acciughe e tabasco, molto originale! un bacione cara!

    RispondiElimina
  31. bellissimo post!
    e mi piace tantissimo anche questa ricetta così strong!
    complimenti

    RispondiElimina
  32. E' sempre bello scoprire nuove tradizioni. molto interessante questa versione del gazpacho.
    Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  33. ahahaha, mi sono davvero sfiziata a leggere i modi di dire fiorentini,che conoscevo bene per altro, ma per i quali ho trovato attinenza con alcuni modi "bresciani", da parte della mia mamma, che ogni tanto si lascia andare al dialetto e mi fa morire dal ridere. Il primo è quello del prete. Nel mio caso si va a letto " con la monega", che è la monaca, il solito trabiccolone che teneva sollevate le coperte e su cui si appoggiava la brace per non bruciare tutto. E Ciucciato dalle streghe, diventa :ciucià e spuà dalla balena...chiarissimo no? I tuoi post sono sempre un divertimento. Abbraccione, Pat

    RispondiElimina
  34. Non ho mai fatto il gazpacho, il tuo è molto invitante, lo proverò!!!
    Complimenti per il nuovo template!!!

    RispondiElimina
  35. ciao cara! bellissima Firenze! ottimo il gazpacho ke nn ho ancora fatto!!
    p.s. passa a votare la tua ricetta preferita..e c'è anke un premio per te..vieni a vedere!

    RispondiElimina
  36. On oublie souvent que les soupes peuvent être délicieuses froides.
    Belles ville Florence.
    J'aime beaucoup le nouveau look de ton blog. Il a dû te demander beaucoup de travail.
    A très bientôt.

    RispondiElimina
  37. El gazpacho te ha quedado genial,lindo post,me falta conocer Florencia

    RispondiElimina
  38. Cara lady potrai mai perdonarmi..è un bel po che non passo più dalle tue parti bacio grande grande simmy alla mia amica fiorentina preferita....bellissima idea per il gaspacho prima o poi proverò ..........

    RispondiElimina
  39. Ciao,scusa il disturbo,sono in finale in un contest e se non e’ un problema ti chiederei di votare la mia ricetta,Il link del contest e’ http://blog.giallozafferano.it/ricetteditina/ e la mia ricetta e’ la seconda basta clikkare sul cerchiolino Un pizzico di ..q.b. : Cheesecake salata .Grazie e a buon rendere

    RispondiElimina
  40. grazie per essere passata sul mio glob
    Alcuni dei detti fiorentini sono eguali anche in Piemonte, ma CENCIO DICE MALE DI STRACCIO non l'avevo mai sentita, è molto carina

    RispondiElimina
  41. nice pictures, thanks for sharing.

    RispondiElimina
  42. Mia carissima i tuoi post sono sempre " succulenti "E " divertenti " GRAZIE!!! Un abbraccio forte ! Sandra

    RispondiElimina
  43. carissima, che bella la nuova veste:)

    conoscevo quasi tutti questi modi di dire, si usano anche qui in garfagnana :)
    bellissima ricetta, un abbraccio

    RispondiElimina
  44. Buongiorno cara ti auguro uno splendido w.e. ciaoo

    RispondiElimina
  45. ciao Lady
    il gazpacho è unp iatto che mi piace molto e mangio spesso nelle mie serate fuori casa, ma che non preparo mai per timore di sbagliare e perché non avevo una ricetta precisa, ma forse dovrei provare...
    per il resto, mi piacciono molto questi modi di dire che non conoscevo. mi hanno fatta sorridere, sono simpaticissimi e ne ero all'oscuro

    RispondiElimina
  46. Ciao complimenti per la nuova versione del blog!!!
    Il gazpacho, che mi piace molto, non l'ho mai fatto ....ora mi darò da fare!!!
    Baci

    RispondiElimina
  47. che bello il tuo blog! Le tue immagini sono veramente uniche e le ricette interessanti. ti seguo pure io volentieri! e.. grazie per essere mia sostenitrice :-)

    RispondiElimina

Grazie della visita e del commento!
I commenti con link attivi e inattivi verranno rimossi
I commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

NIENTE PREMI, GRAZIE!!!
Vi prego di NON assegnarmi premi, in quanto NON ho tempo a disposizione per rispettarne le relative regole!!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...