Translate

Ricetta paccheri ripieni con pesto di rucola e foto di un cigno

hiperica_lady_boheme_blog_di_cucina_ricette_gustose_facili_veloci_paccheri_ripieni_con_pesto_di_rucola_2

RICETTA PACCHERI RIPIENI CON PESTO DI RUCOLA

Ingredienti del ripieno per 12 paccheri
200 gr di rucola, 200 gr di pinoli, 3 cucchiai di parmigiano grattugiato, olio extravergine qb, sale, pepe nero, 1 patata lessa.
Preparazione
Ponete la rucola, i pinoli e la patata lessa in una zuppiera, versate 2/3 cucchiai di olio extravergine e frullate grossolanamente (senza ridurre in poltiglia). Aggiungete il parmigiano grattugiato, insaporite con sale e pepe e trasferite il composto in una sac à poche. Cuocete i paccheri al dente e dopo averli scolati bene, riempiteli con il pesto di rucola. Disponete i paccheri ripieni in una teglia, cospargeteli con salsa di pomodoro calda, spolverizzate con parmigiano grattugiato e passate nel forno a temperatura bassa, per un minuto.
Ingredienti della salsa di pomodoro
300 gr di pomodori ciliegini, 3 cucchiai di olio extravergine, un trito di scalogno, sedano e carota, sale, pepe, acqua all'occorrenza qb.
Preparazione
In una padella versate 3 cucchiai di olio extravergine, fate rosolare un trito di scalogno, sedano e carota e, se occorre, aggiungete un po' di acqua. Private della buccia i pomodori e aggiungeteli nella padella. Insaporite con sale e pepe e fate addensare la salsa su fuoco basso.
 

hiperica_lady_boheme_blog_di_cucina_ricette_gustose_facili_veloci_paccheri_ripieni_con_pesto_di_rucola_4


******


IL BRUTTO ANATROCCOLO
 

hiperica_lady_boheme_blog_di_cucina_ricette_gustose_facili_veloci_cigno_in_acqua



In una nidiata di anatroccoli, uno è grigio, grande e goffo. Sebbene la madre cerchi di accettarlo, a tutti è evidente che il piccolo è fuori luogo; tanto che alla fine egli decide di fuggire. L'anatroccolo vaga senza meta e non trova nessuno che lo voglia; al calare dell'inverno, rischia di morire congelato. Alla fine dell'inverno, sopravvissuto miracolosamente, il piccolo giunge presso uno stagno dove nuotano un gruppo di splendidi cigni. Attratto dalla loro bellezza, si avvicina; e rimane sorpreso quando le splendide creature gli danno il benvenuto e lo accettano. Guardando il proprio riflesso nell'acqua, il protagonista si accorge finalmente di essere lui stesso un cigno.


Fonte: Wikipedia

 

10 commenti:

  1. ¡Fantástico! Si pudiera me llevaba la bandeja.
    Un beso.

    RispondiElimina
  2. Que rico plato me encanta luce perfecto y de un hermoso color,que ricura,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  3. Bello e buono il tuo piatto Lady! Fresco, colorato... adatto alla primavera in arrivo!
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  4. Looks very, very tasty!!!
    Have a nice evening :)

    RispondiElimina
  5. Isso é muito maravilhoso, amei e babei na foto. bjus

    RispondiElimina
  6. che buoni questi paccheri! diversi dal solito.
    la storia del brutto anatroccolo è sempre tenera e commovente

    RispondiElimina
  7. bellissima ed originale ricetta Paola!credo proprio che te la copierò, da me piacerà molto!

    RispondiElimina
  8. Esto tiene que estar muy rico! Un saludo

    RispondiElimina
  9. Ciao Lady!!
    Bella idea!! bella foto! viene proprio voglia di mangiarli!
    La proverò senz'altro!!
    a presto
    bianca
    (mi trovi trai i tui membri)!!!!

    RispondiElimina

Grazie della visita e del commento!
I commenti con link attivi e inattivi verranno rimossi
I commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

NIENTE PREMI, GRAZIE!!!
Vi prego di NON assegnarmi premi, in quanto NON ho tempo a disposizione per rispettarne le relative regole!!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...