Translate

Ricetta torcetti alle mandorle

hiperica_lady_boheme_blog_di_cucina_ricette_gustose_facili_veloci_torcetti


RICETTA TORCETTI ALLE MANDORLE 

Ingredienti
1000 gr di pasta per croissant, 200 gr di crema pasticcera, 80 gr di farina di mandorle scure, 5 mandorle amare.
(Per la finitura)
100 gr di mandorle a filetti, 40 gr di tuorli, 40 gr di panna.
Preparazione
Stendete la pasta per croissant allo spessore di 3 mm, quindi tagliate un rettangolo da 36X60 cm di lato. Spalmate uno strato uniforme di crema pasticcera e spolverizzate con la farina di mandorle macinata insieme alle mandorle amare. Piegate a metà dal lato lungo e tagliate delle strisce di 18 cm di lunghezza e 3 cm di larghezza. Attorcigliate su se stessa ogni striscia e chiudetele formando una ciambella. Lasciate lievitare fino al raddoppio del volume, quindi pennellate con il tuorlo sbattuto con la panna e spolverizzate con filetti di mandorle. Fate cuocere in forno a 190 °C per 10-12 minuti circa.
Note: a fine cottura ho spolverizzato i torcetti con zucchero a velo, anche se non previsto dalla ricetta.

 Pasta per croissant (ricetta base)

Ingredienti

(Per il lievitino)
225 gr di acqua, 500 gr di farina 00, 70 gr di lievito di birra.
(Per l'impasto)
1000 gr di farina 00, 300 gr di zucchero semolato, 40 gr di malto in polvere,  150 gr di burro, 450 gr di uova, 300 gr di latte intero fresco, 30 gr di sale.
(Per le pieghe)
750 gr di burro.

Preparazione

Per il lievitino, impastate gli ingredienti senza lavorare troppo, mettete la pasta in un contenitore con dell'acqua a temperatura ambiente e lasciate fermentare fino a quando la pasta sale a galla (circa 10 minuti).
Per l'impasto, quando il preparato è venuto a galla, mettetelo nell'impastatrice con tutti gli altri ingredienti, tranne il burro che andrà messo dopo che si è formata la trama glutinica (quando la pasta risulta essere liscia ed elastica) e il sale che andrà messo alla fine. Impastate nuovamente fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo, quindi riponete la pasta per 10-12 ore in frigorifero. Trascorso tale tempo stendete il composto formando un foglio rettangolare spesso 2 cm, adagiate al centro il burro a temperatura ambiente, richiudete la pasta sopra il burro, stendete nuovamente e piegate in 3. Lasciate riposare per 30 minuti in frigo, poi stendete e piegate di nuovo in 3. Dopo un altro riposo di 30 minuti in frigorifero procedete con l'ultima piega a 3. Lasciate raffreddare la pasta in frigorifero fino al momento dell'utilizzo. 

Crema pasticcera (ricetta base)

Ingredienti

 
800 gr di latte intero fresco, 200 gr di panna, 300 gr di tuorli, 300 gr di zucchero semolato, 40 gr di amido di mais, 35 gr di amido di riso, un baccello di vaniglia Bourbon.

 
Preparazione

 
Portate a bollore il latte con la panna e i semi di vaniglia estratti dal baccello. Nel frattempo montate in planetaria con la frusta i tuorli e lo zucchero, fino a ottenere una consistenza spumosa, poi incorporate gli amidi sempre montando. Versate il composto sopra il latte in ebollizione e aspettate che si formino due piccoli vulcani causati dal latte bollente, amalgamate bene il tutto con la frusta. Togliete dal fuoco e stendete la crema su una teglia, copritela con pellicola trasparente a contatto con la crema stessa e riponete in frigorifero per 3-4 giorni al massimo.

(Per la preparazione dei torcetti ho seguito le ricette di Luca Montersino, trascritte dal libro: Croissant e biscotti).



hiperica_lady_boheme_blog_di_cucina_ricette_gustose_facili_veloci_torcetti_2


  
MARE DI CALABRIA 


hiperica_lady_boheme_blog_di_cucina_ricette_gustose_facili_veloci_mare_6



44 commenti:

  1. Riesci sempre a sorprendermi!!
    Questi torcetti sono di un godurioso pazzesco!!
    Qualche giorno fa ho provato i tuoi cornetti con la ricotta e le carote, erano qualcosa di eccezionale e poi si mantengono morbidissimi!!!
    Sei mitica!!
    Baci e buon fine settimana Carmen

    RispondiElimina
  2. neppure in pasticceria trovi dei dolcetti così belli e golosi! complimenti!buon week end!

    RispondiElimina
  3. Sono bellissimi e suppongo anche buonissimi!!! Peccato non riuscire a prenderne uno
    ciao

    RispondiElimina
  4. sono perfetti, bellissimi, concordo con Federica, neanche in pasticceria, a presto

    RispondiElimina
  5. Vaya pinta pinta tienen estos dulces de almendra, tienen que estar riquisimos. Besos y buen fin de semana

    RispondiElimina
  6. beh ma questo è un tripudio di bontà e profumi. La presentazione è molto bella, anch'io li avrei spolverizzati di zucchero a velo.
    Appunto tutto il procedimento e vado alla ricerca del malto in polvere.
    Grazie, buon fine settimana.

    RispondiElimina
  7. Sono splendidi.Il tuo blog è un corso di cucina, ma di quelli ad alti livelli. Sei bravissima non solo a farli ma anche a spiegarli. E' una gioia per me averti conosciuta.Un abbraccio.

    RispondiElimina
  8. mamma mia... dopo le tartarelle presenti questa meraviglia... allora mi vuoi far svenire!!! devo replicare i complimenti perchè oltre all'innegabile bontà son fatti veramente benissimo!!!! buon weekend ciaoooo

    RispondiElimina
  9. Mandamene qualcuno per assaggiarlo! Buonissimi! Assolutamente da fare!

    RispondiElimina
  10. Se ven preciosos y además tienen que estar de rico.

    Saludos

    RispondiElimina
  11. *__* uuuh meravigliosi! che darei x averli a colazione! favolosi!
    ciao
    Valeria

    RispondiElimina
  12. Sono un capolavoro di bellezza e di bontà :) Un bacio, buon we

    RispondiElimina
  13. sono dei torcetti molto raffinati e preparati con grande cura :-)

    RispondiElimina
  14. Muy hermoso con un aspecto muy delicioso y aromático,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  15. Una ricetta spettacolare, te la rubo:*

    RispondiElimina
  16. Sono veramente perfetti!!!! Tanti, tanti, tanti complimenti!!
    Buon weekend!!

    RispondiElimina
  17. Un'opera indubbia di bravura culinaria. Bella la forma, ottimo il sapore visti gli ingredienti utilizzati :)

    Buona serata

    RispondiElimina
  18. Sei stata bravissima,sono uno spettacolo e chissà quanto sono buoni.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  19. Che meraviglia questi dolcetti. Me ne mangerei subito un paio! Davvero accattivanti.

    RispondiElimina
  20. Se solo avessi il tempo per rifarli... intanto prendo appunti perchè sono splendidi!!

    RispondiElimina
  21. Ma sono dei piccoli capolavori!!! complimenti, ricetta segnata in cima alla lista delle cosucce da preparare in cucina!!!

    RispondiElimina
  22. Ma veramente cose ad altissimo livello! Ciao, buon fine settimana.
    Antonella

    RispondiElimina
  23. Li assaggio volentieri, grazie! ;)

    RispondiElimina
  24. Sono bellissimi e invitanti ... tutti d'assaggiare ....
    Un saluto dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  25. Questa ricetta è favolosa e i torcetti meravigliosi! sicuramente da provare al più presto! ho già l'acquolina solo a guardar le foto superbe! bravissima! buon fine settimana :*

    RispondiElimina
  26. Ces petits gâteaux sont très beaux et doivent être délicieux.
    A bientôt

    RispondiElimina
  27. Mi inchino alla tua bravura, mai visti dei torcetti così golosi, se non in pasticceria, sono felice di averti conosciuto, avrò molte cose da imparare da te, a presto.

    RispondiElimina
  28. Che belli :D cara Lady, esattamente "incantevoli"!
    Bravissima un bacio.
    Antonella.

    RispondiElimina
  29. ma sono bellissimi!!!! bravissima!!!!

    RispondiElimina
  30. Che belli! Devono essere una delizia, visto che le mandorle sono il mio tallone d'Achille! Ricetta segnata :)

    RispondiElimina
  31. Ciao, sono passata ad invitarti ad un post di massa; se passi da me e leggi questo articolo capirai il perché

    http://iltemporitrovatodiantonella.blogspot.it/2012/07/timbuctu.html?
    > utm_source=BP_recent


    stanno distruggendo qualche cosa che appartiene al patrimonio dell’umanità, ma nessuno ne parla, se vuoi aiutaci a spargere la voce e a sollevare un “polverone”.
    Oggi leggi l’articolo sul mio blog poi, se ti va invita quante più persone puoi a leggerlo inviando loro questo commento, poi, sempre se ti va, martedì 10/07 passa da me, copia il post che pubblicherò e mettilo sul tuo blog,se lo facciamo tutti insieme e ci aiutate a spargere la voce aumentiamo la portata e possiamo far sapere a tutti quello che sta succedendo , perciò , se potete fate girare questo commento. L’intento è quello di creare un fenomeno di massa che permetta di far trapelare la notizia il più possibile, nel nostro piccolo vogliamo dare un contributo, se ti va aiutaci anche tu. Collabora con me in questa opera di sensibilizzazione Audrey autrice del blog Borderline.
    Antonella

    RispondiElimina
  32. looks so delicious! i cannot make it but i'm sure i can eat all of them :)

    RispondiElimina
  33. hanno un aspetto talmente goloso che me ne mangerei un vassoio pieno!

    RispondiElimina
  34. dei gran bei torcetti sono bellissimi, brava

    RispondiElimina
  35. Viene voglia di mangiarli. Devono essere deliziosi.
    Complimenti!

    RispondiElimina
  36. Bellissimi!!!!!!!! Sono perfetti, solo dall'aspetto vien voglia di mangiarne kili e kili!! :)

    RispondiElimina
  37. Che meraviglia questi dolcetti.Tanti, tanti, tanti complimenti!!

    RispondiElimina
  38. semplicemente divini vorrei azzannarne subito uno per non sbagliarmi .. un bacio a presto simmy

    RispondiElimina
  39. Sono uno spettacolo sia per l'aspetto che per il gusto, visto gli ingredienti.
    Buona domenica

    RispondiElimina
  40. Buoni i tuoi torcetti e complimenti anche per il blog..... Un abbraccio Enza !!!

    RispondiElimina

Grazie della visita e del commento!
I commenti con link attivi e inattivi verranno rimossi
I commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

NIENTE PREMI, GRAZIE!!!
Vi prego di NON assegnarmi premi, in quanto NON ho tempo a disposizione per rispettarne le relative regole!!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...